Tatiana Garkavaya

Tatiana Garkavaya

Medicina Estetica, Medicina Nucleare

Su di Me

  • 2008 Conseguimento Laurea in Medicina e Chirurgia presso accademia Statale Medica di San-Pietroburgo I.I.Mechnikov
  • 2009 inizio degli studi presso Scuola Internazionale di Medicina Estetica FateBeneFratelli a Roma
  • 2010 Conseguimento Laurea in Medicina e Chirurgia c/o l’Università degli studi di Roma “La Sapienza” il 28/09/2010 con discussione della tesi di laurea in Radiologia “L’eco-contrastografia ha un ruolo nella valutazione dell’Endoleak nelle endoprotesi aortiche? Studio sperimentale di validazione e di confronto con TC multistrato e Risonanza Magnetica”
  • 2011 Conseguimento abilitazione professionale ed iscrizione all’albo dell’Ordine dei Medici di Roma
  • 2011 Iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Medici di Roma  (M°58812)
  • 2011 Vincitore del Concorso per l’ammissione alla Scuola di Specializzazione in Medicina Nucleare Nuovo Ordinamento Dlgs.368/99 presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”
  • 2013 Coseguimento della speccializzazione in Medicina Estetica presso la Scuola Internazionale di Medicina Estetica FBF con discussione della tesi di speccializzazione “PRX-T33 e invecchiamento cutaneo”
  • 2017 Conseguimento della speccializzazione in Medicina Nucleare con discussione della tesi di speccializzazione “FDG-PET in epilessia” presso Universita degli studi di Roma “La Sapienza” sede Policlinico Umberto I/Ospedale Sant’Andrea
  • 2013-2019 Lavoro autonomo come specialista in Medicina Estetica con continuo aggiornamento di studi e formazione attraverso corsi avanzati della scuola di Medicina Estetica Valet di Bologna. Durante il mio percorso lavorativo ho inoltre effettuato annuali corsi di aggiornamento presso congressi nazionale SIES (Bologna) e SIME (Roma).
  • 2019 Inizio collaborazione con le cliniche di Medicina Estetica Clinic
leggi tutto

Richiedi un appuntamento

Ottieni subito il 5% di sconto

Richiedi Appuntamento

Siamo spiacenti, ci sono problemi con l'invio del modulo.
Riprova più tardi.