Medicina estetica under 30, ecco come prevenire l’invecchiamento

Medicina estetica under 30, ecco come prevenire l’invecchiamento

C’è un vecchio detto popolare che recita “Prevenire è meglio che curare” e come ogni perla di antica saggezza ha un fondo di verità. Prendersi cura di sé, del proprio benessere e della propria bellezza fin da subito aiuterà sicuramente a mantenersi in salute e prevenire i segni dell’invecchiamento. Perché quindi non applicare questo ragionamento alla medicina estetica? È per questo che negli ultimi tempi il trend di ricorrere a trattamenti anti-age si è diffuso sempre di più tra le under 30.

L’obiettivo? Prevenire la comparsa dei segni del tempo, ridurre le prime rughe e salvaguardare la bellezza. Lo scopo di quello che negli Stati Uniti chiamano prejuvenation è quello di rallentare gli effetti del processo di invecchiamento invece che correggerli. I trattamenti di medicina estetica più richiesti prima dei 30 anni consistono soprattutto in procedure non invasive e non chirurgiche come filler, peeling e biorivitalizzazione. Vediamole insieme.

Filler di acido ialuronico per donare più volume e correggere piccole rughe

I filler di acido ialuronico sono sempre molto richiesti a tutte le età ma a 30 anni sono tra i trattamenti migliori da scegliere per il loro essere non-invasivi e per l’efficacia naturale che garantiscono. Il filler è la soluzione perfetta per donare più volume alla labbra o agli zigomi mantenendo la loro forma e l’armonia con gli altri tratti del viso. In generale il filler a base di acido ialuronico è un trattamento non-invasivo che garantisce un risultato non artefatto: questa sostanza è già presente nel nostro organismo ma tende a diminuire con il passare dell’età. Ecco perché il filler risulta essere un valido alleato per la riduzione delle rughe e dei segni del tempo che iniziano a comparire sul viso.

Leggi anche: Quel tocco delicato e femminile: il filler labbra con la Dott.ssa Martina Ruggieri

Peeling, il miglior alleato della pelle

Mantenere una pelle pulita e sana è il primo passo per ridurre la comparsa dei primi segni del tempo. Il miglior alleato per prenderti cura della salute del tuo viso è sicuramente il peeling. Questo trattamento ha un effetto ringiovanente, elimina lo strato più superficiale della pelle, favorendo il ricambio cellulare, attenuando la profondità delle rughe e cancellando le piccole imperfezioni che si formano con il passare del tempo. Il peeling è il miglior modo per prenderti cura del tuo viso, regalandogli una coccola per mantenerlo giovane e tonico.

Leggi anche: Tutto quello che possiamo fare per rendere meraviglioso il tuo viso

Biorivitalizzazione per una pelle nutrita e idratata

La biorivitalizzazione è la scelta ideale per prendersi cura della salute della pelle: permette di restituire luminosità e giovinezza al viso grazie a piccole iniezioni che contengono sostanze come acido ialuronico, amminoacidi e vitamine che stimolano la produzione di nuovo collagene e nuova elastina. Questo fa sì che la pelle appaia subito più nutrita e compatta, donando un aspetto più fresco e giovane.

Laser Co2, il trattamento ideale per rinnovare la pelle

Tra i molti trattamenti per correggere gli inestetismi del viso e mantenere una pelle giovane il laser CO2 è sicuramente uno dei più innovativi ed efficaci. Questa moderna tecnologia uniforma la pigmentazione della pelle, elimina i segni dell’invecchiamento ed è utilizzata per la correzione di alcuni difetti superficiali che interessano la cute del viso, del collo e del corpoCicatrici da acnemacchie del sole, pori dilatati, rughe superficiali, smagliature sono solo alcune delle imperfezioni a cui potrai dire addio con questo trattamento. Il laser permette di eliminare gli strati della pelle danneggiati, stimolando il “resurfacing cutaneo” che dona alla cute un aspetto più luminoso, un colore più uniforme e una texture più compatta. Con il Laser potrai stimolare la produzione di nuovo collagene, componente fondamentale per mantenere una pelle giovane.

Leggi anche: Pelle liscia e senza imperfezioni: il laser CO2 con la Dott.ssa Pettini

Scegliere trattamenti non invasivi prima dei 30 anni vuol dire vuol dire prendersi cura seriamente della propria pelle e soprattutto monitorare il processo di invecchiamento in modo intelligente. Questo intervento preventivo è la chiave per rallentare la comparsa dei segni del tempo. Inizia subito anche tu, prenota un consulto gratuito nei nostri studi e inizia a prenderti cura della tua bellezza.