Otoplastica

Otoplastica

Home / Chirurgia Estetica / Otoplastica

OBIETTIVO INTERVENTO

L’otoplastica è l’intervento di chirurgia estetica che ha come obiettivo la correzione delle orecchie a sventola e dei difetti di orecchie e lobi auricolari senza lasciare cicatrici visibili. È consigliata anche per i bambini, così da eliminare difetti che potrebbero minare l’autostima nelle relazioni con i coetanei.

L'intervento ha un costo di €1400

Rateizzazioni

Rateizzazioni personalizzate

Metodologia

È stato presentato dall’azienda ALLERGAN un nuovo dispositivo medico utile per la correzione delle “orecchie ad ansa”, la cosiddetta tecnica con EarFold. Questo prodotto è stato progettato per correggere le orecchie prominenti con o senza asimmetria in adulti e bambini a partire dai 7 anni d’età. Si tratta di un dispositivo in grado di creare una nuova piega dell’anti elice o di accentuare la piega esistente correggendo la prominenza dell’orecchio e il difetto delle orecchie. Le attuali possibilità di trattamento sono limitate l’approccio più tradizionale che è l’intervento chirurgico detto otoplastica pertanto lo sviluppo di un dispositivo come EarFold è un’importante rivoluzione che consente e consentirà di correggere il difetto estetico all’orecchio con una semplice anestesia locale e addirittura nello studio medico senza ricorrere alla sala operatoria.

Nell’otoplastica le incisioni sono assolutamente invisibili in quanto nascoste dietro il padiglione auricolare.*

Durata intervento e post operatorio

L’intervento di otoplastica dura circa 2 h, è solitamente indolore e termina con una medicazione “a turbante” che deve essere mantenuta per circa due giorni. Nelle 48 ore successive all’intervento di otoplastica è consigliato rimanere a riposo con la testa sollevata. A partire dal terzo giorno si potrà riprendere a svolgere una vita normale evitando però attività faticose, saune e bagni turchi, l’esposizione al sole e l’uso degli occhiali. Nelle prime 48 ore si possono verificare gonfiore ed ecchimosi intorno alla regione trattata.

Dopo 3-4 giorni si potrà riprendere l’attività lavorativa se non eccessivamente faticosa. A due settimane dall’intervento chirurgico si riprenderà progressivamente a svolgere tutte le normali attività compresa quella sportiva.*

Paziente ideale

Non esistono limiti di età per sottoporsi ad una otoplastica, ma è preferibile aspettare la fine dello sviluppo del padiglione auricolare o l’insorgere di una forte motivazione personale. Il paziente candidato all’otoplastica presenta uno o più dei seguenti fattori:

  • orecchie a sventola
  • orecchie asimmetriche
  • orecchie troppo grandi
  • padiglioni dismorfici
  • lobi troppo grandi o lesionati*

*Le informazioni qui fornite si riferiscono alla media dei casi. La metodologia, la durata, l’iter post operatorio e i risultati possono variare in base alla caratteristiche particolari del singolo paziente.

Perché sceglierci

Cinque cliniche all’avanguardia
1
I numeri 1 della chirurgia e medicina estetica a Roma
2
Staff internazionale altamente qualificato
3
Ogni anno migliaia di interventi di successo
4
Approccio personalizzato e cura del paziente
5
1
2
3
4
5

Cinque cliniche all’avanguardia

I numeri 1 della chirurgia e medicina estetica a Roma

Staff internazionale altamente qualificato

Ogni anno migliaia di interventi di successo

Approccio personalizzato e cura del paziente

Le Sedi

Prati
Via Dardanelli 46 Roma, 00195
Eur
Viale Europa, 64/A Roma, 00144
Monteverde Nuovo
Largo Gaetano La Loggia, 33/A Roma, 00195
Civitavecchia
Via Annovazzi ,15/A Civitavecchia, (RM) 00053
Roma Cinecittà
Via Statilio Ottato, 8 Roma, 00175

Richiedi un appuntamento

Ottieni subito il 5% di sconto

Richiedi Appuntamento

Siamo spiacenti, ci sono problemi con l'invio del modulo.
Riprova più tardi.